IMG_4470
Workshops for children and inflatable interactive installations. Experiment of partecipatory design and relational architecture.
Civita Castellana, 29th May 2009
 

Project by Urban Fields + Katia Millozzi

more pictures here

Nella giornata di venerdi 29, un gruppo di studenti della facoltà di architettura (Urban Fields) e un gruppo di docenti e studenti dell’Istituto d’Arte di Civita Castellana guidati da Katia Millozzi, grazie all’ospitalità della coalizione di centro sinistra
guidata da Gianluca Angelelli candidato a Sindaco, realizzeranno una serie di oggetti e spazi gonfiabili con la partecipazione della cittadinanza e sopratutto coinvolgeranno bambini e genitori a riflettere sul ruolo dell’architettura, dell’urbanistica, dell’economia, della sostenibilità e dell’arte nella vita e nel governo di una città.
Il titolo dell’evento è “Da ciascuno secondo capacità, a ciascuno secondo necessità” e si riferisce all’idea di una progettazione partecipata del futuro della nostra collettività. Come nel medioevo la cattedrale veniva realizzata dalle diverse maestranze che fornivano ciascuna il proprio specifico sapere e competenza, anche nel governo di una città c’è bisogno che ognuno contribuisca secondo le proprie capacità.

Advertisements